Gruppo Rubner e Luca Molinari Studio
ARCHITECTS TALES - IN CONVERSAZIONE CON I PROTAGONISTI DELL´ARCHITETTURA
Serie di incontri digitali per continuare il dialogo sulla qualità del progetto
Livestream sul canale Instagram RUBNER HAUS

Architects Tales, ovvero come l’architettura risponde alle esigenze in divenire della progettazione contemporanea: Gruppo Rubner lancia un nuovo progetto digital, una serie di conversazioni online con le più importanti firme dell'architettura e del design internazionale curate da Luca Molinari Studio per mantenere vivo un dialogo sui temi più urgenti dell'architettura e dell’urbanistica contemporanea.
“Crediamo fermamente che si possa fare la differenza nel settore delle costruzioni e che sia fondamentale dare impulso alla sostenibilità attraverso un percorso di sensibilizzazione della società – sottolinea Peter Rubner, presidente del Gruppo Rubner – Costruire in legno riduce le emissioni di CO2 degli edifici. Ogni prodotto in legno, come anche un edificio, è infatti un naturale serbatoio di stoccaggio di CO2: 1 m3 ne imprigiona circa 1 tonnellata. Un dato straordinario, se si pensa che un’auto di medie dimensioni rilascia circa 3,2 tonnellate di CO2 in un anno”.

I Giardini della Scultura
A Sondrio, una promenade di arte pubblica nei giardini Sertoli e Sassi

Il Sertoli - così chiamato dai sondriesi - è divenuto “Giardino della Scultura” a partire dal 1990, poco dopo l’inizio dell’attività espositiva della Galleria ospitata nella Corte Rustica dell’omonimo palazzo, accrescendo la propria famiglia di marmi e bronzi grazie ai lasciti delle mostre. Queste opere, acquisite in collezione direttamente dagli artisti, possono essere definite site-specific, poiché l’ambientamento nel Giardino, oltre alla sistemazione materiale del singolo pezzo, intrattiene una relazione specifica - per così dire ‘programmata’ - con le siepi, le piantumazioni e i sistemi d’acqua che trovano uno sfondo naturale nella facciata ottocentesca di Palazzo Sertoli.
Una vera e propria Galleria d’arte a cielo aperto capace di rappresentare parte significativa del clima artistico del Novecento.
I Giardini “Sassi”, oggi area a verde pubblico, si pongono in continuità - topografica e culturale - con i Giardini “Sertoli”. Qui, il patriota Maurizio Quadrio, il poeta Giovanni Bertacchi, l’ingegnere Carlo Donegani, l’economista Ezio Vanoni (grandi personalità dell’età post-unitaria e post-bellica valtellinese) appaiono tutti invariabilmente legati al destino del parco poiché convitati, sotto forma di busto commemorativo, all’ideale cenacolo intellettuale che si svolge nei pressi di una rinfrescante fontana in granito.

L’evento del 4 ottobre è l’occasione per il lancio della mostra virtuale e per una promenade tra le opere dei giardini Sertoli e Sassi.

Conferenza internazionale sul rapporto tra progetto, intelligenza artificiale e strumenti digitali evoluti
FAD Sincrono | Venezia 9 ottobre 2021 | 10.00>17.00 | 5CFP

.......Non si tratta di una discussione tra esperti, ma di un confronto nel corso del quale gli esperti esprimono la loro visione su come l’Intelligenza Artificiale e gli altri strumenti ad essa connessi possono migliorare la progettazione. Tutto ciò nella consapevolezza che l’argomento non è scevro da rischi e pericoli se approcciato senza la dovuta conoscenza. E’ indubbio che la professione di Architetto si fonda su conoscenze tecniche alle quali sono necessariamente connesse sensibilità culturali e sociali indispensabili per fornire risposte corrette alla complessità e molteplicità del vivere umano. L’idea di delegare porzioni del processo progettuale a “macchine intelligenti” è affascinante se solleva la professione dai molti obblighi di coerenza tra le parti progettuali; diviene inquietante se presuppone l’automazione e standardizzazione di scelte in nome di una maggiore economicità........

Iscrizioni_im@teria (CNAPPC) per il rilascio dei crediti
Coloro che volessero seguire l'evento senza il rilascio dei crediti possono farlo sui seguenti canali:
Il link della versione italiana è https://youtu.be/IPEsPSwnR_U
il link della versione inglese è https://youtu.be/e0XFEW-rr4U

Link_http://www.awn.it/press/comunicati-stampa/8836-intelligenza-artificiale-il-9-ottobre-la-conferenza-internazionale-del-cnappc

Università degli Studi di Bergamo
Valorizzazione dei beni culturali, paesaggistici e della montagna | prima edizione
Clusone - San Pellegrino Terme - Sondio
(lezioni in modalità dual) novembre 2021 > marzo 2022 | 120 ore in aula + 50 ore di project work
La Comunità Montana Valtellina di Sondrio, a seguito del progetto “Le Radici di una Identità”, ha avviato un proficuo rapporto di collaborazione con l’Università degli Studi di Bergamo che ha portato all’approvazione di una convenzione-quadro finalizzata alla cooperazione per attività di studio, ricerca e formazione, con particolare riferimento ai seguenti settori:
- formazione universitaria, nelle attività dei corsi di laurea (corsi, tirocini, summer e winter school) e di alta formazione (Master, Corsi di Perfezionamento);
- ricerca scientifica, con una attenzione particolare rivolta ai temi della rigenerazione della montagna lombarda, con particolare riferimento agli aspetti relativi allo studio del patrimonio storico-culturale,
paesaggistico e ambientale.
In tale ambito verrà attivato, a partire dall’imminente anno accademico 2021/2022, un Corso di Perfezionamento denominato “Valorizzazione dei beni culturali, paesaggistici e della montagna” che si svolgerà, in parte, sul territorio della nostra Comunità Montana. Il corso – che si svolgerà tra il mese di novembre 2021 e il mese di marzo 2022 – conferirà ai partecipanti gli strumenti necessari a operare in maniera adeguata e consapevole nell’ambito della gestione e della valorizzazione dei beni culturali, paesaggistici e ambientali delle aree interne montane.
La Comunità Montana Valtellina di Sondrio finanzierà sei borse di studio a favore di altrettanti partecipanti al corso residenti nei Comuni del suo comprensorio.
Allego alla presente la brochure illustrativa ed il link alla landing page di presentazione del corso con le relative modalità di iscrizione:
https://contenuti.sdm.unibg.it/corso-di-perfezionamento-in-valorizzazione-dei-beni-culturali-paesaggistici-e-ambientali-della-montagna

 

Delegazione FAI di Sondrio
Con i piedi per terra
Ciclo di conferenze e Mostra | Ottobre 2021

Il suolo è un bene da proteggere e tutelare perchè nel binomio uomo/natura è il punto di intersezione tra gli elementi naturali, gli accadimenti storici e le espressioni dell’attività umana.

Calendario conferenze:
• Sabato 2 ottobre ore 17.00: inaugurazione mostra. “Agroecologia” prof. Fausto Gusmeroli;
• Venerdì 8 ottobre ore 17.30: “Problemi idrogeologici in Lombardia e Valtellina” – dott. Luca Dei Cas;
• Venerdì 15 ottobre ore 17.30: “Ambiente e salute: storie dal sottosuolo…e anche da sopra” prof. Carlo Modonesi dott. Celestino Panizza;
• Venerdì 22 ottobre ore 17.30: “Il consumo del suolo: nessuno ha diritto di trattare la terra come l’avaro il suo gruzzolo d’oro” (Marguerite Yourcenar)  prof. Paolo Pileri;
• Venerdì 29 ottobre ore 17.30: “Suolo e servizi ecosistemici: in gioco la nostra sopravvivenza” prof. Stefano Bocchi.

Mostra documentale Sala Ligari Palazzo Muzio dal 2 ottobre al 30 ottobre 2021 da lunedì a sabato 10.00>12.00 | 15.30>18.30.

Locandina

Milano Urban Center 2021 | Incontro
MEGA-EVENTS AND THE CITY: Ricerca e discussione pubblica verso le Olimpiadi Invernali 2026
Milano
| 14 settembre 2021 | ore 18.30 | Giardino in Triennale, Viale Emilio Alemagna 6, Milano

Le Olimpiadi Invernali 2026 costituiscono un’opportunità di trasformazione di luoghi e immaginari di Milano e di una più ampia regione. Il ruolo del patrimonio culturale e del paesaggio e il contributo delle attività culturali alle Olimpiadi saranno al centro di un dibattito tra esperti e amministratori. Durante l'incontro intervengono: Lorenza Baroncelli (Triennale Milano), Simona Collarini (Comune di Milano), Davide Ponzini (Politecnico di Milano), Maria Gravari-Barbas (Paris 1 Panthéon-Sorbonne University), Stefano Di Vita (Politecnico di Milano), Iacopo Mazzetti (Fondazione Milano-Cortina 2026), Marco Edoardo Minoja (Comune di Milano), Andrea Arcidiacono (Politecnico di Milano e Istituto Nazionale di Urbanistica), Franco Bianchini (University of Leeds).

L’incontro è organizzato da Davide Ponzini, Zachary Jones, Nicole De Togni e Stefano Di Vita (DAStU, Politecnico di Milano).

Webpage: https://triennale.org/eventi/milano-urban-center-mega-events-and-the-city

Eventi e Formazione

Ottobre 2021
L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente e per analizzare i dati di traffico. Cliccando su OK acconsenti al loro impiego in accordo con la nostra cookie policy.