mostra
PARCHI ARBOREI | Andrea Mori
Sondrio | MVSA Sala dei Balli  | 10 nov > 26 gen | martedì > venerdì | 9.00 - 12.00 / 15.00 - 18.00

I lavori di Andrea Mori nascono lungo i sentieri e i percorsi a piedi tra valli e montagne: disegni, cartine, appunti ma anche elementi naturali, come campioni di piante e terriccio, raccolti lungo la strada e racchiusi in taccuini per fornire indizi utili a ripercorrere idealmente i suoi viaggi.
La mostra Patriarchi Arborei, che si sviluppa nella Galleria Credito Valtellinese di Sondrio e nelle sale del Museo Valtellinese di Storia e Arte, nasce dal desiderio dell’artista di riportare all’attenzione storie, tradizioni, meraviglie che ormai nel mondo contemporaneo stanno lentamente scomparendo, si stanno perdendo, forse sono già perdute. L’artista diventa strumento di risonanza di saperi, vicende e aneddoti che non siamo più abituati ad ascoltare ed amplificatore della voce della natura.

seminario
Manutenzione territoriale: Sicurezza e specificità montana
Sondrio 6 dicembre | Sala Vitali del Credito Valtellinese | 9.00 - 13.00

In provincia di Sondrio coesistono territori con valenza naturalistica elevata con ambiti territorialiantropizzati, in alcuni dei quali si è assistito ad un successivo abbandono da parte dell’ uomo.
Tra le situazioni da evidenziare:
- Versanti terrazzati in stato di semiabbandono,
- Aree fluviali/torrentizie ricolonizzate da vegetazione,
- Interventi di difesa del suolo non più manutenuti in efficienza

Il cambiamento climatico | Quali scenari per la Valtellina?

mostra documetale sul cambiamento climatico in Valtellina
4 novembre > 2 dicembre
Sondrio, Sala Ligari Palazzo Muzio - Via XXV Aprile, 22
da lunedì a sabato 10.00 - 12.00 | 15.30 - 18.30

conferenze
4 novembre ore 17.30 | Il clima: stato dell'arte
11 novembre ore 17.30 | Effetti e cambiamenti climatici sulla flora e gli ecosistemi
18 novembre ore 16.45 | Rischi per il territorio: alcuni aspetti economici
25 novembre ore 17.30 | La fusione dei ghiacciai

Programma

 

 

 

Aldo Rossi e la cornice Veneziana
mostra 24 ottobre > 13 dicembre
I U A V  - Tolentini galleria del rettorato

Aldo Rossi e la cornice Veneziana

 

MAXXI | OBIETTIVO ARCHITETTURA
Dialoghi tra fotografia, immagine e progetto
Cinque incontri per capire come la fotografia racconta l’architettura con i progettisti di Labics, MoDusArchitects, PARK ASSOCIATI,
Gianluca Peluffo, Werner Tschool, e i fotografi Marco Cappelletti, Ernesta Caviola, Andrea Martiradonna, Marco Pietracupa, Piermario Ruggeri, Un progetto realizzato in collaborazione con il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori , Paesaggisti e Conservatori.

Programma

Locandina

 

L’Ordine Architetti P.P.C. di Sondrio, con il convegno “Il Palazzo e il suo Giardino”, vuole promuovere momenti di studio e riflessione in cui il Paesaggio è posto al centro d’interesse per come può essere percepito, creato, descritto, studiato, trasformato e valorizzato.
Dal paesaggio al singolo bene architettonico, il convegno, si pone quale obiettivo un approfondimento di una parte specifica del Palazzo: il Giardino, che assieme a tutte le parti produttive configura non solo il Palazzo ma un’unità di paesaggio, un luogo.
Secondo obiettivo è di dedicare questo momento alla nostra collega Sara Beatriz Gavazzi, che con competenza e passione non comuni, ha dedicato la sua intera carriera professionale al campo del restauro architettonico.

Iscrizioni tramite piattaforma im@teria.

Programma

Locandina

 

Si comunica che, il settore Esteri del CNAPPC ha avviato un programma di internazionalizzazione degli architetti italiani nel mondo, finalizzato a:
- esportare le eccellenze del made in Italy;
- favorire la crescita degli studi e la loro propensione all’innovazione perché risultino sempre più competitivi sui mercati stranieri;
- favorire gli scambi internazionali, soprattutto dei giovani professionisti;
- attivare le relazioni in grado di garantire il successo dei nostri architetti all’estero;
- offrire assistenza e consulenza ai nostri iscritti già operanti all’estero o che abbiano intenzione di farlo.
Nell’ottica di attuazione dei predetti obiettivi, questo Consiglio Nazionale ha instaurato dei contatti con l’ICE/ITA, Ambasciate ed Istituti di Cultura nel mondo, in collaborazione
con i quali verranno esportate le mostre “Città d’Italia” e “FdA” ed organizzati incontri B2B, con il seguente calendario:
Hong Kong – 18 marzo 2017, mostra Architetto Italiano e Giovane Talento dell’architettura
Doha – 28-30 marzo 2017, mostre Città d’Italia e Architetto Italiano e Giovane Talento dell’architettura
Doha – 8-11 maggio 2017, Project Qatar (ICE) e incontri B2B
Hong Kong – novembre 2017, Hong Kong Design Week (ICE)
Per ogni chiarimento Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

“ARCHITETTURA….. e ARCHITETTI”

L’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Sondrio, ha organizzato l’iniziativa “ARCHITETTURA…..e ARCHITETTI”, con il particolare contributo del Gruppo di Lavoro “Comunicazione e Divulgazione”.
L’attività si inquadra in uno degli obiettivi generali dell’attuale Consiglio dell’Ordine professionale, che consiste nel promuovere e divulgare cultura e consapevolezza, anche nel contesto sociale non professionale, delle tematiche dell’Architettura e del Paesaggio, intese come aspetti senz’altro “umanistici” e di interesse sociale fondamentale, prima ancora che tecnici.
Obiettivo principale, questo, del gruppo di lavoro “Comunicazione e Divulgazione”.
E perseguendo questo obiettivo, accanto ad altre iniziative quali una serie di proiezioni de’ “Il cinema di Architettura”, all'organizzazione di Corsi , Conferenze e Convegni rivolti ad un pubblico ampio, non già orientato culturalmente, su specifiche tematiche inerenti l’Architettura, il Paesaggio ed il Territorio, si è scelto di intervenire direttamente nelle scuole dove si ritiene possa esservi molta ricettività rispetto alle tematiche di cui sopra.

Negli ultimi due mesi la situazione in Italia Centrale si è particolarmente aggravata in una condizione di emergenza che ancora non ha termine e in uno scenario in continua evoluzione.
Alla gestione del Dipartimento Protezione Civile si è aggiunto il ruolo del Commissario straordinario di Governo per la ricostruzione e dei vice-Commissari, rappresentati dai Presidenti delle Regioni colpite.
Questo Consiglio Nazionale, in rappresentanza e a sostegno del proprio sistema ordinistico, in occasione di quattro incontri svoltisi ad Ascoli Piceno, Perugia, L’Aquila e Rieti, nei giorni 1 e 2 febbraio u.s., tra i Consigli degli Ordini degli Architetti P.P.C. dell’area sismica e una delegazione del Consiglio Nazionale, ha manifestato e condiviso l’improcrastinabile necessità di accelerare al massimo l’effettuazione dei sopralluoghi FAST, in quanto indispensabile attività propedeutica all’avvio della ricostruzione, sollecitando conseguentemente gli Ordini territoriali alla più ampia mobilitazione possibile degli iscritti in questa fase emergenziale.
Il confronto sul territorio ha rappresentato per il CNAPPC una esperienza certamente positiva, dal quale sono emerse oggettive criticità, ma anche concrete proposte per superarle, volendo a questo fine coinvolgere tutti gli Ordini territoriali e i loro iscritti.
A questo concorrono ora il Protocollo d’Intesa sottoscritto il 9 gennaio 2017 tra la Rete delle Professioni Tecniche e il Commissario straordinario del Governo, in ordine all’art. 3 “Censimento dei danni”, e l’ordinanza del Dipartimento Protezione Civile, n. 436 del 22 gennaio 2017, con la quale le Regioni possono assumersi in carico il coordinamento operativo dell’attività di ricognizione preliminare dei danni tramite scheda FAST.

Allegato tecnico

 

Login

Eventi e Formazione

Novembre 2017
L M M G V S D
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30

I cookie ci permettono di fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.