I costi o gli oneri della sicurezza? Attività specialistiche e requisiti di sicurezza: l'attività di topografo
Sondrio 28 settembre 2017 | dalle ore 14.00 alle ore 18.00 | sala "Vitali" Credito Valtellinese 
docente: arch. Giampaolo Guffanti

Ai partecipanti sarà rilasciato l’attestato di partecipazione, certificando la presenza per il 100% della durata, mediante la firma in entrata ed in uscita.
L’assegnazione dei crediti formativi professionali (CFP) seguirà il regolamento dell’Ordine/Collegio di appartenenza.

Programma

Modulo di iscrizione

VIAGGIO STUDIO VIENNA
12_ 13_ 14_ 15 ottobre 2017

 

 

L’Ordine degli Architetti P.P.C. organizza come di consuetudine il viaggio studio che si terrà dal giorno 12 al giorno 15 ottobre 2017 con destinazione Vienna.
Il costo del viaggio, comprendente: viaggio di andata e ritorno in autobus, volo A/R, tre pernottamenti in hotel 4 stelle con prima colazione, ammonta indicativamente ad € 550,00 per la camera doppia, ed € 650,00 per la camera singola, ed è suscettibile di variazioni in base al numero dei partecipanti.
La partecipazione al viaggio riconoscerà  4 C.F.P..
Iscrizioni entro il 5 settembre 2017 con versamento caparra.

Informativa

Programma di massima

Modulo adesione

 

 

 

 

 

MONTAGNA 4.0: UN FUTURO DA COSTRUIRE INSIEME | Iscrizioni entro il 30 settembre

Il percorso, di 10 incontri, che viene proposto mira a stimolare una riflessione per una ampia valorizzazione della montagna. Si tratta di un’iniziativa del Comune di Bormio che ha portato ad un progetto organico elaborato da Maria Chiara Cattaneo nel contesto delle attività della Società economica Valtellinese.

La domanda di formazione su nuovi scenari/prospettive e competenze necessarie riguarda dimensioni estese e integrate: implica rafforzare l’identità, formando alla storia e al percorso socioeconomico e storico-culturale che il territorio e la Comunità hanno vissuto nel tempo. Nel contempo significa presentare e formare alle nuove opportunità che la società oggi offre, alla disponibilità di operare secondo le logiche dell’innovazione aperta e delle collaborazioni. Il percorso progettato, volto a favorire la valorizzazione delle specificità locali in un’ottica di qualità, intende promuovere gli asset locali, anche nel quadro della strategia di specializzazione intelligente identificata a livello regionale in base alla politica di coesione europea e di attenzione alla montagna.

 

Regione Lombardia, a seguito delle novità introdotte in materia di acque da normative comunitarie, nazionali e regionali, sia per quanto attiene la qualità della risorsa idrica che la gestione del rischio alluvioni, propone un'iniziativa formativa indirizzata ai tecnici delle P.A. e a liberi professionisti, in particolar modo Architetti, Ingegneri, Geologi, Geometri, con l'obiettivo di fornire utili strumenti per affrontare la tematica delle acque a scala di bacino/sottobacino idrogfrafico.

LA GESTIONE INTEGRATA DELLE ACQUE | 12 CFP | gratuito
Svolgimento a Bergamo in collegamento streaming a Brescia e Sondrio
Sondrio, Ufficio Territoriale Regionale Montagna, via Del Gesù 17

date | martedì 10 ottobre | martedì 31 ottobre | mercoledì 29 novembre
orario
| 9.15 – 11.15 / 11.30 – 13.30 | registrazione presenze dalle 8.45 alle 9.15

Per ottenere i crediti formativi è necessaria la partecipazione ai tre incontri.       

Iscrizioni: tramite la piattaforma im@teria – iscriversi alla lista d’attesa, la presenza sarà confermata successivamente (posti limitati, circa 20 per la ns. provincia).
Il corso si trova in Consulta Regionale Lombarda con il codice
CRLO04082017145804T01CFP01200, attenzione ad iscriversi a quello riservato alla nostra provincia.

Programma corso Gestione integrata delle acque

 

 

 

Il Regolamento, sostituisce quello vigente dal 1 gennaio 2014, pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 17 in data 15 settembre 2013 (a seguito del parere del Ministro della Giustizia ai sensi dell’art. 7, comma 3 del DPR 7 agosto 2012 n. 137), è frutto di un percorso di revisione partecipata iniziato a maggio del 2016 che ha visto i contributi del Gruppo operativo, della Delegazione Consultiva a base regionale, della Conferenza degli Ordini e del Consiglio Nazionale.
Obiettivo della revisione è stata la necessità di apportare tutti gli aggiornamenti volti ad eliminare le criticità emerse durante il primo triennio formativo, mantenendo inalterata la struttura generale e l’articolato (cfr Circolare n. 104 del 29 settembre 2016, per l’illustrazione delle puntuali modifiche apportate).
Il Regolamento sulla Formazione, condiviso nella Conferenza degli Ordini del 22 luglio 2016 ed approvato con delibera di Codesto Consiglio, è stato inviato al Ministero della Giustizia in data 13 ottobre 2016, prot. 0003148.
Con parere del Ministro della Giustizia del 22 maggio 2017, prot. M_dg.GAB.22/05/2017.0021026.U, il Ministro ha espresso parere favorevole all’adozione del Regolamento, recependo le modifiche introdotte dal CNAPPC rispetto al testo precedente e richiedendo le ulteriori seguenti variazioni:
- Art. 4
sopprimere il comma 2, posto che la materia disciplinare non rientra tra le competenze del Consiglio Nazionale, ai sensi delle disposizioni di cui all’art.7 del D.P.R. n. 137/2012, ed è disciplinata dal Regio Decreto 23 ottobre 1925 n.2537;

Art. 4
esplicitare maggiormente la disposizione di cui al comma 3, con la seguente formulazione: “il professionista sanzionato in sede disciplinare per il mancato adempimento dell’obbligo di formazione e aggiornamento è comunque tenuto ad assolvere tale obbligo per il periodo cui si riferisce la sanzione”.
- Art.9
indicare la data di entrata in vigore del Regolamento in quella del 1° luglio 2017”.

Regolamento aggiornamento e sviluppo professionale continuo

Com’è noto, in base alle Linee Guida vigenti, il 30 giugno è terminato il semestre di ravvedimento operoso, periodo in cui era ancora possibile acquisire per gli iscritti
all’Albo i crediti formativi professionali richiesti per il primo triennio 2014-2016. Al fine di assicurare la corretta registrazione dei c.f.p. acquisiti sulla piattaforma iM@teria si ritiene utile fornire alcune indicazioni operative.
REGISTRAZIONE C.F.P. TRIENNIO 2014-2016
La registrazione dei c.f.p. relativi al primo triennio è ancora in corso e continuerà fino al 30 settembre per consentire la registrazione di tutte le attività effettuate nel
primo semestre del 2017; a tale proposito è necessario il supporto ed il contributo di tutti i soggetti (enti terzi, Ordini territoriali, iscritti, CNAPPC) che possono concorrere alla registrazione dei crediti formativi.
Soggetti terzi: si ricorda che i soggetti terzi ai sensi del punto 6.3.9 delle Linee Guida vigenti hanno 60 giorni di tempo, dallo svolgimento dell’evento, per inserire le
attività formative svolte sulla piattaforma iM@teria e pertanto, la registrazione dell’attività effettuata entro giugno, terminerà il 31 agosto 2017.
Ordini territoriali: si invitano gli Ordini a registrare entro il 30 settembre l'attività formativa svolta fino al 30 giugno 2017; in particolare si ricorda che è necessario utilizzare il pulsante ”chiudi e certifica”.
Iscritti: gli iscritti possono richiedere al proprio Ordine, attraverso autocertificazione, il riconoscimento dei c.f.p. relativi alle attività formative ai sensi del punto 6.7 delle Linee Guida vigenti entro il 31 luglio 2017; si invitano, quindi, gli Ordini a sollecitare gli iscritti per eventuali invii di tali richieste, in modo da poter concludere le verifiche entro il 30 settembre.
CNAPPC: la registrazione delle attività svolte dal CNAPPC fino al 30 giugno 2017 è stata completata; nel caso di mancate registrazioni è possibile inviare una comunicazione al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per eventuali verifiche.
A partire dal 1 ottobre, terminata la registrazione dei cfp sarà possibile scaricare i file di report sulla regolarità formativa degli iscritti.

Corsi co-organizzati: Ordine Architetti P.P.C. - Ordine degli Ingegneri - Collegio dei Geometri e Geometri Laureati - Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati.

16 giugno 2017 | Le misure di strategia antincendio e operatività antincendio secondo il D.M. 3 agosto 2015

14 luglio 2017 | Le autorimesse alla luce del D.M. 21 febbraio 2017 e confronto con il D.M. 1 febbraio 1986

15 settembre 2017 | Le strutture turistico-ricettive alla luce del D.M. 9 agosto 2016

13 ottobre 2017 | Ripetizione del corso Le autorimesse alla luce del D.M. 21 febbraio 2017 e confronto con il D.M. 1 febbraio 1986

Iscrizioni: attraverso il portale "Albo Unico Periti Industriali"
https://www.albounicoperind.it/ListaCorsiAttivi.aspx?collegio=SO&prov=&com=&car=false&spec=0&titolo=

Quota di partecipazione: € 50.00 da versare al momento dell'iscrizione sul c/c intestato a Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Sondrio
IBAN: IT 44 Q 05696 11003 00000 2722X49 | Banca Popolare di Sondrio
Causale: corso “data del corso” aggiornamento in prevenzione incendi

 

Programmi:

16 giugno 2017

14 luglio 2017

15 settembre 2017

13 ottobre 2017

 

 

 

Testo approvato da CNAPPC il 21 dicembre 2016.

Linee guida e di coordinamento del Regolamento per l'aggiornamento e sviluppo professionale continuo.
Allegato 1: Definizioni - Allegato 2: Tabella riassuntiva dei crediti formativi professionali (C.F.P.) attribuibili a ciascuna tipologia di attività - Allegato 3: Elenco requisiti per la procedura di accreditamento degli eventi organizzati da soggetti terzi - Allegato 4: Formazione a distanza

Linee guida e di coordinamento

Allegato 1

Allegato 2

Allegato 3

Allegato 4

 

 

 

Allegato 1: Definizioni;

Allegato 2: Tabella riassuntiva dei crediti formativi professionali (cfp) attribuibili a ciascuna tipologia di attività;

Allegato 3: Elenco requisiti per la procedura di autorizzazione e accreditamento da parte di enti terzi;

Nota tecnica: Accreditamento delle iniziative di formazione  a distanza

Linee guida

Allegato 1

Allegato 2

Allegato 3

Nota tecnica

Login

Eventi e Formazione

Settembre 2017
L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

I cookie ci permettono di fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.