Gli iscritti al fine di evitare situazioni di irregolarità rispetto agli obblighi formativi, qualora ricorrano le condizioni stabilite dall'art. 7 delle "Linee guida per l'aggiornamento e sviluppo professionale continuo", possono presentare richieste di esonero non prima del mese di dicembre dell'anno per il quale viene richiesto l'esonero stesso.
Esoneri (pag. 8 linee guida)_ http://www.ordinearchitettisondrio.it/formazione/linee-guida/194-2017-2019

La formazione può essere fatta liberamente, a discrezione di ogni singolo professionista, su tutto il territorio nazionale presso gli Ordini professionali, le Società, le Scuole, gli Enti, che preventivamente richiedono al CNACCP l’accreditamento e l’attribuzione dei relativi CFP per ogni singolo corso. Pertanto è opportuno sempre verificare presso gli organizzatori l’effettivo accreditamento del corso prima dell’iscrizione.
iM@teria” è un portale al quale gli iscritti devono registrarsi tramite accesso centralizzato (vedi allegato), che permette ad ogni professionista di visualizzare l’offerta formativa disponibile e verificare il proprio percorso formativo ed il relativo numero di CFP conseguito. iM@teria fornisce anche una serie di altri servizi utili alla professione.

Primo step: Registrazione alla piattaforma
Registrazione alla piattaforma im@teria 
Cliccare su richiesta delle nuove credenziali ed ultimare la procedura

Secondo step: Accesso alla piattaforma
Per l'utilizzo della piattaforma accedere dal seguente link:
Accesso servizi im@teria
oppure dal sito del CNAPPC/www.awn.it/cliccare imateria nel menu a dx/successivamente link al servizio/ cliccare sul logo del CNAPPC e procedere con l'inserimento delle credenziali.

Avviso: il 31 dicembre scade il termine per il quale devono essere acquisiti 60 crediti validi per il triennio 2016-2019, di cui 12 relativi alle discipline ordinisitiche.

Il Regolamento, sostituisce quello vigente dal 1 gennaio 2014, pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 17 in data 15 settembre 2013 (a seguito del parere del Ministro della Giustizia ai sensi dell’art. 7, comma 3 del DPR 7 agosto 2012 n. 137), è frutto di un percorso di revisione partecipata iniziato a maggio del 2016 che ha visto i contributi del Gruppo operativo, della Delegazione Consultiva a base regionale, della Conferenza degli Ordini e del Consiglio Nazionale.
Obiettivo della revisione è stata la necessità di apportare tutti gli aggiornamenti volti ad eliminare le criticità emerse durante il primo triennio formativo, mantenendo inalterata la struttura generale e l’articolato (cfr Circolare n. 104 del 29 settembre 2016, per l’illustrazione delle puntuali modifiche apportate).
Il Regolamento sulla Formazione, condiviso nella Conferenza degli Ordini del 22 luglio 2016 ed approvato con delibera di Codesto Consiglio, è stato inviato al Ministero della Giustizia in data 13 ottobre 2016, prot. 0003148.

Testo approvato da CNAPPC il 21 dicembre 2016.

Linee guida e di coordinamento del Regolamento per l'aggiornamento e sviluppo professionale continuo.
Allegato 1: Definizioni - Allegato 2: Tabella riassuntiva dei crediti formativi professionali (C.F.P.) attribuibili a ciascuna tipologia di attività - Allegato 3: Elenco requisiti per la procedura di accreditamento degli eventi organizzati da soggetti terzi - Allegato 4: Formazione a distanza

Linee guida e di coordinamento

Allegato 1

Allegato 2

Allegato 3

Allegato 4

Eventi e Formazione

Giugno 2019
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente e per analizzare i dati di traffico. Cliccando su OK acconsenti al loro impiego in accordo con la nostra cookie policy.