ciclo di incontri
Paesaggi storici del mandamento di Sondrio: temi, strumenti e prospettive
Da seguire in modalità FAD sincrona tramite il link che sarà inviato, per ciascun evento, dalla Comunità Montana Valtellina di Sondrio
Iscrizioni
_ im@teria | in piattaforma indicare la mail di riferimento alla quale deve essere trasmesso il link per seguire gli eventi

Programma
25 settembre | Le nuove prospettive della storia locale | iscrizioni entro il 21.09.2020 | 3CFP
9 ottobre | Società, religione e paesaggi nella Valtellina preistorica | iscrizioni entro il 05.10.2020 | 3CFP
23 ottobre | Il territorio, l'abitare delle comunità e le gerarchie insediative | iscrizioni entro il 19.10.2020 | 4CFP
6 novembre | Il paesaggio nobiliare: castelli, torri e palazzi fra medioevo ed età moderna | iscrizioni entro il 02.11.2020 | 4CFP
20 novembre | Il paesaggio alpino e le attività della montagna | iscrizioni entro il 16.11.2020 | 4CFP
27 novembre | Il sacro: luoghi, pratiche e istituzioni | iscrizioni entro il 23.11.2020 | 3CFP
11 dicembre | La lingua del paesaggio montano | iscrizioni entro il 07.12.2020 | 3CFP
18 dicembre | La memoria del territorio: archivi e documenti | iscrizioni entro il 14.12.2020 | 3CFP
15 gennaio | I circuiti culturali: centri e epriferie dei linguaggi figurativi | iscrizioni entro il 11.01.2021 | 3CFP
29 gennaio | Territorio, luoghi, paesaggio: linguaggi ed estetiche | iscrizioni entro il 25.01.2021 | 3CFP

Iscrizioni_ im@teria al fine dell'ottenimento dei crediti formativi per gli appartenenti all'Ordine degli Architetti P.P.C.

Programma.pdf

La Comunità Montana Valtellina di Sondrio, in collaborazione con Fondazione Gruppo Credito Valtellinese, con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Sondrio, l’Ordine degli Architetti, degli Ingegneri, dei Geometri Laureati e dei Geometri organizza il corso “Paesaggi storici del mandamento di Sondrio: temi, strumenti e prospettive”.
Il corso, che si terrà in modalità online, si articola in dieci incontri dal 25 settembre 2020 al 29 gennaio 2021 e sarà incentrato sulla storia locale e sul paesaggio montano.
Le lezioni saranno un’occasione di discussione fra studiosi direttamente coinvolti nel progetto “Le radici di una identità” o comunque da sempre attivi sul territorio valtellinese. Verso l’esterno, inoltre, si propone di portare al mondo dell’educazione, delle istituzioni, delle professioni della provincia alcuni degli innovativi risultati che le ricerche sviluppate dallo stesso progetto stanno acquisendo.
Il paesaggio, non certo inteso come mera evidenza materiale, ma come luogo in cui si leggono tracce di legami sociali, relazioni territoriali, egemonie politiche, funzioni economiche, nel mutamento storico, costituirà la prospettiva centrale e unificante di un’ampia gamma di temi. Si affronteranno quindi i territori delle comunità, lo spazio del potere, nella sua evidenza maggiore che consiste nell’insediamento fortificato, i circuiti culturali e artistici. Il paesaggio è stato inoltre plasmato dalle attività della montagna (del pascolo e del bosco, dell’agricoltura e delle attività industriali). Il sacro, a sua volta, forgia un ambiente, mediante la disseminazione dei luoghi di culto e le pratiche rituali. Il paesaggio montano ha anche una lingua stratificatasi nel tempo, dai nomi tradizionali dei luoghi alla più generale nomenclatura dialettale. Altrettanto importante è la memoria del territorio, le sue scritture e i suoi archivi. Infine una riflessione filosofica inquadrerà il senso, la forma e l’estetica dei luoghi.
La linea che si seguirà sarà quella cronologica, dalla preistoria alla fine del medioevo, che è l’arco temporale su cui si concentrano le ricerche del progetto.

Eventi e Formazione

Ottobre 2020
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente e per analizzare i dati di traffico. Cliccando su OK acconsenti al loro impiego in accordo con la nostra cookie policy.