mostra
APPARTENENZE | ARTE OLTRE IL CONFINE
mostra di arte contemporanea di Daniele Pigoni
Tirano, sala mostre di Palazzo Foppoli | 7 luglio_28 luglio | martedì/domenica 10.00-12.00/15.00-19.00

In occasione del decimo anniversario per il patrimonio Unesco della Ferrovia Retica, dal 7 al 28 luglio l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Tirano promuove l’esposizione delle opere dell'artista Daniele Pigoni.
La mostra nasce da una riflessione sulla relazione fra le persone, sulla “appartenenza”, a una cultura, a un luogo, con l’idea di creare un trait-d’union fra il territorio svizzero e quello italiano attraverso l’arte contemporanea. Dopo il viaggio degli “omini accovacciati” sul treno del Bernina, l’installazione di alcune opere presso la Stazione ferroviaria di Pontresina, il progetto espositivo si completa ora con la mostra a Tirano di un’ampia sezione, che rappresenta il cuore del progetto e che crea un contrappunto alle opere esposte in Svizzera.


A Tirano saranno in esposizione sculture astratto-figurative in cemento, in buona parte create ad hoc: silhouette di uomini dall'identità indefinita e grandi superfici irregolari monocrome o con interventi di pigmento. La materia inorganica viene impressa e trasformata, resa organica e viva dall'energia dell'artista, il quale interviene nella superficie con materiali misti (legno combusto, cuoio, stoffa, pigmento, ferro ossidato); le opere abitano un limen, un terreno di frontiera, dove la forma manifesta non è che l'impronta di una condizione della mente vigile nel riconoscere i limiti del dualismo corpo/spirito, soggetto/ambiente, scultura/osservatore. E con questa consapevolezza l'artista accompagna il pubblico attento a riconoscere le forme del paesaggio alpino e della frontiera che fondamentalmente sono spazi di comunicazione dove prendere coscienza del proprio paesaggio interiore.

Classe 1965, dedito per anni alla arrampicata sportiva, all'inizio degli anni '90 Daniele Pigoni seguendo "un irrefrenabile richiamo della materia" inizia la sua ricerca artistica, dapprima nel restauro e poi, utilizzando materiali e metodi di lavorazione propri al restauro, dedicandosi alla creazione di opere di grandi dimensioni nate dall’esigenza di rielaborare le esperienze vissute nei numerosi viaggi negli Stati Uniti, in Australia, in Nepal... Dalla sua prima personale nel 2000, Daniele Pigoni ha esposto, in collettive e monografiche, presso diverse Gallerie e sedi espositive, in Italia e all'estero.

Con la mostra “appartenenze”, realizzata dal Comune di Tirano con la collaborazione della Ferrovia Retica e del Consorzio Turistico Valtellina Terziere Superiore, e organizzata anche grazie alla sponsorship di Cassoni Assicurazioni, Fioroni Design, Industria Legnami Tirano, Caffé Novecento e Caffé San Salvador, "Tirano celebra il primo compleanno del patrimonio transfrontaliero della Ferrovia Retica con l'arte, un linguaggio espressivo che per sua natura supera le barriere linguistiche e materiali, esattamente come il treno del Bernina” afferma Sonia Bombardieri, Assessora alla Cultura e al Turismo del Comune di Tirano “l’artista valtellinese Daniele Pigoni espone le sue opere per i visitatori di Tirano e per i viaggiatori del treno rosso e come un filo rosso queste opere uniscono Tirano e Pontresina. In un viaggio alla scoperta dell’arte, del paesaggio e delle culture che distinguono e uniscono Italia e Svizzera".

L’inaugurazione di “appartenenze” sarà sabato 7 luglio, alle ore 18.00 presso Palazzo Foppoli.

Info: InfoPoint turistico Tel. (+39) 0342 706066

Contatti:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.appartenenze.it

Locandina

Eventi e Formazione

Luglio 2018
L M M G V S D
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente e per analizzare i dati di traffico. Cliccando su OK acconsenti al loro impiego in accordo con la nostra cookie policy.